Giugno 2011

‎”Il Pentagono per la prima volta abbozza la possibilità di rispondere militarmente agli attacchi hacker: «Se buttate giù la nostra rete elettrica, forse risponderemo con un missile».”

‎”Vorrei che fossi qui,” giusto per chiacchierare, come ai vecchi tempi, ma “il peggior delitto è fingere. No, il peggior delitto è andarsene…”

La gente arriva al mio blog cercando “ragazze troie a piove di sacco” su Gùgol.

La nuova miss Padania, alla domanda “Quindi tu non parteciperesti a miss Italia?” risponde:
«Ho partecipato due volte alle selezioni, ma non mi è piaciuto proprio. E me ne sono andata io». Ripetiamo, dopo due selezioni andate male, solo a me sa tanto di “volpe&uva”?

Il Papa parla di libertà di educazione imponendo la sua.

Giusto per dire, l’incidente di Fukushima è stato classificato al livello più alto (7, “catastrofico”), come Černobyl’. Votare “Sì” ai referendum del 12-13 giugno permetterà di abrogare (ovvero “cancellare”) le norme vigenti che vorrebbero aprire centrali nucleari in Italia.

Di “immondo moralmente” c’è il razzismo, di “patologico psichicamente” il fanatismo.

“But you’ll never change the world, with your songs or your guitar
There are people half your age, and they’re going twice as far
Everybody wants me but I’m tied right down to you.
When you finally go under, you know that I’ll drown too.”
(The Ryan O’Reilly Band, November)

Secondo il Wall Street Journal “le persone molto ricche sono solo lo 0,9 per cento della popolazione mondiale, ma possiedono il 39 per cento della ricchezza del pianeta. E lo 0,1 per cento dei miliardari più ricchi di tutti possiede il 22 per cento della ricchezza globale.”

Stavo capendo tutto il discorso di Di Pietro sull’acqua quando mi sono perso sul finire, cazzarolina!

Ruotolo ha ricordato Giorgio Ambrosoli, il commissiario liquidatore della banca di Michele Sindona. Mi domando quanta gente sappia chi siano.

Borghezio è andato a ST. Moritz a protestare contro il Gruppo Bilderderg ed è stato malmenato dalla sicurezza. E la gente che nemmeno sa cosa siano il Bilderberg e la Commissione Trilaterale festeggia. Beata ignoranza.

Da qualunque votazione ci si astenga sono gli altri a scegliere per te. Con un quorum l’astensione non equivale al NO, bensì al “non diamo agli altri l’opportunità di far valere la propria opinione, gne-gne”.

Curiosità: solo nel mio seggio c’era scritto “ATTENZIONE! NON sovrapporre le schede al momento della votazione!”?

Non sentirti a disagio, mia cara cugina, per il tuo abbigliamento. Lady Catherine non richiede assolutamente l’eleganza, che si addice a lei e a sua figlia. Ti consiglierei meramente d’indossare il miglior abito che possiedi, non necessiti niente di più. Lady Catherine non penserà male di te perché vesti con semplicità. Le piace che la differenza di rango venga preservata. (Jane Austen, Orgoglio e Pregiudizio, cap. 29, estratto)

In giro c’è chi dice che il maltempo di ‘sti giorni in realtà è Dio che vuole dirci che l’acqua è di tutti… (13.vi.2011)

‎Personalmente, con tutti i miei limiti, con tutti i miei errori, sono orgoglioso, dopo aver fatto qualcosa per il mio Paese da magistrato con l’inchiesta Mani pulite, di aver ora contribuito a fare qualche altra cosa di importante per il mio Paese: dire no alle centrali nucleari e che la legge deve essere uguale per tutti.
(Antonio Di Pietro)

Non sono una fottutissima pecora, 1.193 fan in poco più di un giorno. Funziona!

On Screen Text in ebraico: “E Dio disse: «premerai il tasto ‘Start’ per aprire il Menu della conoscenza del bene e del male».”

Putain! On n’a dit ‘non’ à la triche des vainqueurs… le mensogne sort de la bouche des médias…
(Keny Arkana, V pour Vérités)

Impossibile è dimostrare che qualcosa non esista. Tranne il punto G.

Un cucchiaino di nutella, che rende la notte meno buia.

Le persone cambiano. O forse, semplicemente, cominciano a trattenere i propri istinti. O smettono di farlo.

Secondo Alfonso Luigi Marra le donne non riescono a raggiungere l’orgasmo per colpa delle “politiche del potere economico che inibiscono il confronto”. Ora le cose stanno così: o s’è scopato tutte le donne della Terra o non sa farne godere una che sia una. O entrambe.

Allo sportello Bancomat:
«Desidera la ricevuta?»
«No, desidero li sòrdi.»

«Definire il Bello è facile: è ciò che fa disperare.» (Paul Valéry)

La Rocchetta fa pisciare? E allora? Pure la birra lo fa.

Italia 1 censura un bacio tra due ragazzi in Gossip Girl ma mostra in prima serata le scene di una presunta orgia in Tamarreide. Fuck yeah!

Qualcuno sa che il vero nome dei reali d’Inghilterra non è Windsor ma Sassonia-Coburgo-Gotha (o meglio Sachsen-Coburg und Gotha) di chiara matrice tedesca e forse sionista? E che il padre della duchessa del Kent fu un ufficiale delle SS? E, visto che ci siamo, che Preston Bush, Padre di George H.W. e nonno di Geroge W. fu vicedirettore di una banca americana che finanziò Hitler e il Terzo Reich?

Clooney e la Canalis si sono separati. Lei aveva capito che George la stava usando per acquisire notorietà.

«Siete tutti terroni.» (Babbo Natale)

«Arrendermi? Arrendermi??!! Pensi che la lettera sulla mia testa significhi “Francia”?» (Capitan America)

Se pensate che la benzina sia cara, provate a ordinare un succo di frutta al pub.

‎”L’Unione europea e il Fondo monetario internazionale hanno fatto delle privatizzazioni e dei tagli di bilancio una condizione per nuovi aiuti”. Visto come si fa a comprarsi una nazione (a prezzi stracciati)?

Le Nazioni Unite pubblicano il rapporto annuale sull’utilizzo delle sostanze stupefacenti nel mondo. O, come lo chiamano loro, bilancio d’esercizio.

Chi ha torto di solito rifugge il dialogo. Ma non mi va di parlarne.

Il Premio Nobel per la Pace 2009 ha pianificato l’invasione della Libia per ottobre/novembre, nonostante forze armate e d’intellicence statunitensi siano già nel Paese a sostegno della NATO e dei ribelli, in barba alle dichiarazioni ufficiali di Washington. Afghanistan, Iraq, Libia. E poi Siria e Iran in agenda, mentre i sionisti d’Israele fanno quel che vogliono. Sogni d’oro.

-m4p-

Maggio 2011

Luglio 2011

Annunci

Un commento su “Giugno 2011

  1. rinuccia88 ha detto:

    Bel collage… Giugno è stato un mese molto “caldo” :)

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...