Buona Pasqua 2012 – Father and Son

Interno notte (etterna),  Inferno, 33 d.C., Pasqua.

(Cfr. Matteo 4,8-9)

Dio: – Su forza, andiamo che devi resuscitare. Ho già ordinato la Sindone da Da Vinci, gli ho detto di non far capire che sei mulatto.
Gesù: – Il mio posto è tra gli ultimi e i peccatori, Padre. Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori a convertirsi.
Dio: – Hai voglia a chiamare i peccatori, qua. E poi che li fai convertire a fare, non possono mica andarsene: qui è come il Parlamento, una volta dentro non ti schiodi più.
Gesù: -E io allora? E Adamo ed Eva?
Dio: – Che c’entra, voi siete raccomandati.
Gesù: – Come i politici, ‘mbè. Di Virgilio invece che mi dici?
Dio: – Devi assolutamente vedere il nuovo velo del tempio, è un Dolce&Gabbana, ho fatto bene a squarciare quello vecchio.
Gesù: – Non cambiare discorso… Comunque qui non è male, mi sto abituando, buona musica. E poi volevo aspettare Woody Allen: lo amerò, quell’ometto.
Dio: – Ah, se ti piacciono i bravi comici, questo è il posto adatto.
Gesù: – Lo so, lo so, ma non solo! Voglio dire, c’è anche tanta altra gente interessante. Hai mai fatto due chiacchiere con Socrate?
Dio: – Sì, è un rompipalle.
Gesù: – Non ti piace chi fa troppe domande, eh?
Dio: – Non è vero. E smettila con le domande. Sapevi che sarebbe successo, l’hai detta tu la storia del distruggere il tempio e dei tre giorni per farlo risorgere.
Gesù: – Io parlavo davvero del tempio, Padre. Sono un falegname figlio di Dio, conosco un sacco di artigiani e manovali e–
Dio: – La pianti?
Gesù: – Ok.
Dio: – Perché non vuoi tornare? Con quest’aria insalubre non ti si rimarginano neanche le stigmate. E la Apple ha tirato fuori il prototipo dell’iPhone. In realtà è un sasso, ma ha le stesse funzionalità del 4S. E viceversa.
Gesù: – Preferisco i Nokia.
Dio: – Bah.
Gesù: – Ce l’hai con loro da quando toglieranno dal logo la tua mano e quella di Adamo per metterci quelle dell’adulto e del bambino.
Dio: – Adesso sei tu che cambi discorso: perché non vuoi tornare? È per quella battuta di Bill Hicks sulle croci? O perché Spike Lee se la prenderà con te ne La 25ª ora? O per i personaggi parodia di South Park e I Griffin? O per il “Cristo Compagnone” di Dogma?
Gesù: – Macché, quelle sono tutte robe che mi piacciono, anche se il monologo di Spike Lee va un po’ interpretato.
Dio: – E allora?
Gesù: – È che non ne vale più la pena, Papà.
Dio: – Ma come? Facevi tanto lo smargiasso tre anni fa, e adesso getti la spugna?
Gesù: – Sì.
Dio: – Perché era imbevuta d’aceto?
Gesù: – …
Dio: – Muahahahahahahahahahahah! Scusa, scusa, hai ragione ma era troppo invitante, ahahahah! LOL.
Gesù: – Comunque no, non è questo.
Dio: – E allora?
Gesù: – Ho cambiato idea. Nonostante tutto chi comanda pensa solo ai soldi e al potere, gli altri pensano solo a scopare e a scrivere cazzate su facebook.
Dio: – Vabbe’, vabbe’, sarà come dici tu, vorrà dire che farò i complimenti a Lucy prima di risalire, però adesso andiamo.
Gesù: – Non voglio che sia la mia morte a cambiare le cose, ma la mia vita.
Dio: – Mi pare d’aver sentito un “Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà”, mentre giocavi nel parco coi tuoi amichetti narcolettici.
Gesù: – …
Dio: – Ecco, questa è la mia volontà.
Gesù: – Ma perché?
Dio: – Fa tutto parte del disegno perfetto che Io, perfetto, ho intessuto perfettamente prima ancora dei tempi e che voi uomini, mie creature di Me medesimo perfetto ma opportunamente imperfette, non potete comprendere.

E tua madre vuole che te ne stai con lei.
Gesù: – Sempre la stessa storia…

-m4p-

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...