Marco’s gonna be leaving soon, bitches

M’imbarazzano solo due cose: i complimenti e i soldi. È per questo che ho smesso di fare il gigolò.

E quindi quest’estate vado a fare l’animatore. Non è stata un’idea saggia lasciare in mano a mamma il catalogo del tour operator di cui difenderò i colori fino a fine settembre, perché s’è messa a mostrarlo a tutti quelli che le càpitano a tiro, verosimilmente anche ai clienti del banco del pane in cui lavora. Amici e conoscenti, ammaliati dai denti bianchi e dalle chiome fluenti dei giovani ritratti nelle foto, non hanno perso tempo a dirle: «Allora l’annu prossimu ce vedemo pure a Marco, su lu catalugu!»

Ora, visto che sono sempre gli stessi cinque o sei animatori per tutti i villaggi (con un opportuno sfondo neutro), la vedo dura. Proprio che tipo dovrò piacere tanto ma tanto a chi si occuperà del catalogo della prossima stagione.

Insomma, se volete “vedere Marco”, andatelo a trovare a casa fintantoché non è partito, invece di metterci sempre un filtro patinato in mezzo, ché poi quando torno mi tocca sentir dire “E tu che stai a fa’ qua? Quando sí tornatu?” come tutte le altre volte…

PS
Qualcuno ha una sigaretta per Bob?

-m4p-

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...