Aprile 2012 – Ah, se t’acchiappo!

– Per te è un problema prendere ordini da una donna più giovane?
– No, per me è un problema “prendere ordini”.

Se nella vita vera uno va da una sconosciuta ed esordisce così: “Wow, sei così bella che mi fai morire… Ah, se t’acchiappo che ti faccio!” mimando un atto osceno, lo prendono per il culo pure i pali delle cubiste, altro che imitarlo.

Non tutte le eiaculazioni meritano un nome.
George Carlin

Non solo la rapinatrice rimasta uccisa durante il colpo in gioielleria a Monte Urano abitava nella mia stessa città, ma addirittura nella mia stessa via. Per soli 5 euro faccio da guida nei luoghi del dramma, 7,50 se si vuole la foto. Contattare me o Barbara D’Urso.

Secondo me con nome e religione si dovrebbe fare allo stesso modo: cercare di dare più informazioni possibili rimanendo neutrali in modo che la progenie possa scegliere per conto proprio quand’è giunto il momento. Se mi avessero cresciuto così a quest’ora mi chiamerei Jesus Skywalker.

Gesù è morto?!?! Non sapevo nemmeno che stesse male!

Dalla lettera di San Paolo Apostolo agli Ebrei: Non è ora di abbassare il tasso d’interesse, Cristo Santo?

Ci sono cose che si possono spiegare solo usando le parole sbagliate. Specie quando parli con una donna.
[Traduzione: a certe donne, certe volte, non sta bene un cazzo di niente.]

– Pensiamo di inserirti immediatamente come Responsabile, si vede subito che sei una persona seria, intelligente, matura.
– Eh lo so, la prima impressione è sempre quella sbagliata.

Ci avete guardato, ammettetelo.

Piermario Morosini, da sconosciuto più totale a idolo delle folle in un battito di cuore. L’ultimo.

‎- Figlioli, vi ho mai raccontato la straordinaria storia di come ho conosciuto vostra madre?
– No.
– A catechismo. Ero il prete.
– Davvero?
– No scherzavo, il prete era lei.

Ci vuole parecchio coraggio per ammettere i propri errori, ma molto di più per scoparsi Lady Gaga. Riuscite a immaginare quanto ne occorra per ammettere di essersi scopati Lady Gaga? Io, per esempio, non ne ho abbastanza.

Mia madre è così razzista che sarebbe potuta essere un’imbianchina vegetariana o il Presidente degli Stati Uniti.

I veri amici sono quelli che quando dici loro di esserti messo con una ragazza, ti scoppiano a ridere in faccia. True story.

– Sarò in Sardegna tra meno di un mese. Vieni a prendermi al porto di Cagliari, quando arrivo?
– Certo, con gli striscioni.
– Non hai una macchina? O intendi quelli dello scudetto ormai ipotecato dalla Juventus?
– Sai, voi milanisti state diventando tristi come i vostri cugini.
– Non sei aggiornata, ho smesso di tifare da quasi tre anni.
– Come si fa col fumo? Oggi smetto?
– Se la Marlboro dovesse vendere Kakà…
– Ah, un innamorato tradito…
– Un pretesto ben accetto: non avevo la forza di troncare.

Post pubblicati ad aprile:

-m4p-

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...