Feste

«Pazzo, tu erri. Perché io ti dico
che non c’è buio se non l’ignoranza
nella quale tu vagoli sperduto
più che gli Egizi nella loro nebbia.»

William Shakespeare, sociologo, ne La Dodicesima Notte, o Quel che volete

Per mezzo di questa battuta messa in bocca a Feste, non a caso un giullare, il buon vecchio Will anticipava Facebook e quegli utenti che son prodighi di “Mi piace” e commenti entusiasti per status d’accusa rivolti implicitamente a loro. Un’abitudine che rivela della natura  umana veramente ma veramente tanto.

Facciamo un esempio, un misto di conversazioni realmente avvenute e di alcune che se non hanno luogo è meglio. Per gli altri.

[Status velenosissimo ed esplicito (e anche un po’ populista, che va tanto di moda ultimamente, ma ci sta alla grande) verso ignoti. Che son anche ignari, ingenui e idioti. Segue pioggia di “Mi piace” e commenti più vuoti del programma elettorale del Movimento 5 Stelle. Prendiamone uno a caso.]

IM: TI AMO! [Commento rielaborato per preservare la privacy della persona interessata, il contenuto e l’ortografia della lingua italiana – N.d.m4p]

m4p: Veramente è dedicato (anche) a te.

IM: Ma checcazzo dici?!?!

m4p: Eh, lo so, càpita spesso di fraintendere a chi non è solito farsi un esame di coscienza ma è sùbito pronto a mettere le mani avanti e a spalar merda addosso agli altri non appena si sente minacciato, soprattutto quando le invettive giungono dal proprio oggetto del desiderio, dalle cui labbra si pende idolatranti e con la bava alla bocca. Ma anche più in basso. Manca qualche accento???

IM: Ti credi tanto migliore degli altri?

m4p: Non “migliore”, semplicemente “diverso” (inside joke). Io non giudico: non biasimo né giustifico, semplicemente analizzo. Posso esprimere la mia opinione senza venir tacciato d’essere un troll al soldo della carta stampata italiana? Sì, ti ho dato della grillina, il che è tutto dire. L’avevi capito?

ornament

Satirico, pungente al punto giusto, simpatico, brillante e arguto…

Son tutte qualità di cui son sprovvisto…

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...